Introduzione. La prospettiva come tema vitruviano = Introduction. Perspective as a Vitruvian Theme

Filippo Camerota

Resumen


Con la diffusione della prospettiva lineare, l’architettura divenne uno dei principali temi di studio degli artisti rinascimentali. La necessità di rappresentare architetture credibili impose ai pittori di imparare a disegnare come gli architetti, combinando piante e alzati e applicando le regole proporzionali e morfologiche tramandate da Vitruvio. I trattati di prospettiva accolsero sistematicamente mirate istruzioni sul disegno degli edifici, così come i trattati di architettura dedicarono spazio alla rappresentazione prospettica, considerandola come una disciplina corrispondente a ciò che Vitruvio chiamava «scaenographia». A sancire lo stretto legame tra la prospettiva dei pittori e la scenografia vitruviana fu principalmente Daniele Barbaro che compose il suo celebre trattato di prospettiva come approfondimento del tema che tanto lo aveva impegnato nel suo altrettanto celebre commento a Vitruvio.

Abstract
With the spread of linear perspective, architecture became one of the main disciplines studied by Renaissance artists. The need to represent credible architecture forced painters to learn how to draw like architects, combining plans and elevations and applying the proportional and morphological rules handed down by Vitruvius. The treatises of perspective systematically welcomed instructions on the design of buildings, just as the architectural treatises dedicated space to perspective representation, considering it as a discipline corresponding to what Vitruvius called «scaenographia». To establish the close link between the perspective of painters and the Vitruvian scenography was mainly Daniele Barbaro who composed his famous treatise on perspective as a deepening of the theme that had so busy him in his equally famous commentary on Vitruvius.


Palabras clave


Prospettiva lineare; Architettura; Proporzioni; Geometria; Disegno, Vitruvio; Scenografia = Linear perspective; Architecture; Proportions; Geometry; Drawing methods; Vitruvius; Scenography.

Texto completo:

PDF

Referencias


BARBARO, Daniele: I dieci libri dell’architettura di M. Vitruvio tradutti et commentati da Monsignor Barbaro eletto patriarca d'Aquileggia. Venezia, Francesco Marcolini, 1556.

BARBARO, Daniele: I dieci libri dell’architettura di M. Vitruvio tradutti et commentati da Monsignor Barbaro eletto patriarca d'Aquileggia, Venezia, appresso Francesco de’ Franceschi Senese et Giovanni Chrieger Alemano compagni, 1567.

BARBARO, Daniele: La pratica della perspettiva […] opera molto vtile a pittori, a scultori & ad architetti […]. Venetia, Camillo & Rutilio Borgominieri, 1569.

BARTOLI, Lorenzo (ed.): Lorenzo Ghiberti. I Commentarii (Biblioteca Nazionale centrale di Firenze, II, I, 333). Firenze, Giunti, 1998.

BERTOLINI, Lucia (ed.): Leon Battista Alberti. De pictura (redazione volgare), Edizione Nazionale delle opere di Leon Battista Alberti. Firenze, Edizioni Polistampa, 2011.

BUCK, Stephanie: Hans Holbein. Cologne, Könemann, 1999.

CAMEROTA, Filippo: “I Sei Libri di Prospettiva di Vincenzo Scamozzi. Il grande assente della letteratura prospettica rinascimentale”, Atti del Convegno su Vincenzo Scamozzi teorico europeo, BARBIERI, Franco et alii. Vicenza, Accademia Olimpica, 2016, pp. 19-39.

COMMANDINO, Federico: Ptolemaei Planisphaerium. Iordani Planisphaerium. Federici Commandini ... In Ptolemaei Planisphaerium commentarius, in quo uniuersa scenographices ratio quambreuissime traditur ac demonstrationibus confirmatur. Venetiis, Aldus Manutius, 1558.

DEL MONTE, Guidobaldo: Perspectivae libri sex. Pesaro, Hyeronimum Concordiam, 1600.

DI TEODORO, Francesco Paolo: Raffello, Baldassar Castiglione e la lettera a Leone X. Bologna, Minerva, 2003.

DI TEODORO, Francesco Paolo: “L’architettura della Trinità”, in CAMEROTA, Filippo (ed.), Nel segno di Masaccio. L’invenzione della prospettiva, catalogo della mostra (Firenze, Galleria degli Uffizi). Firenze, Giunti, 2001.

DI TEODORO, Francesco Paolo: “Vitruvio, Piero della Francesca, Raffaello: note sulla teoria del disegno di architettura nel Rinascimento”, Annali di Architettura - Rivista del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, 14, 2002, pp. 35-54.

DUBREUIL Jean: La perspective pratique nécessaire à tous peintres, graveurs, sculpteurs, architectes, orfèures, brodeurs, tapissiers, & autres se servans du dessein […]. Paris, Melchior, 1642.

FARA, Giovanni Maria: “Sul secondo soggiorno di Albrecht Dürer in Italia e sulla sua amicizia con Giovanni Bellini”, Prospettiva, 85, 1997, pp. 91-96.

FARA, Giovanni Maria, Institutiones Geometricae. Cosimo Bartoli, I Geometrici elementi di Alberto Durero. Torino, Nino Aragno Editore, 2008.

FIORE, Francesco Paolo (ed.): Sebastiano Serlio. L’architettura. I libri I-VII e Extraordinario nelle prime edizioni. Milano, Il Polifilo, 2001.

FONTANA, Vincenzo e MORACHIELLO, Paolo (eds.): Vitruvio e Raffaello. Il «De architectura» di Vitruvio nella traduzione inedita di Fabio Calvo ravennate. Roma, Officina, 1975.

GAVAGNA, Veronica: “Euclide a Venezia”, in GIUSTI, Enrico e MARTELLI, Matteo (eds.): Pacioli 500 anni dopo. Selci-Lama (PG), L’Artistica , 2010.

GROS, Pierre (ed.): Vitruvio. De architectura, 2 voll. Torino, Einaudi, 1997.

MILIZIA, Francesco: “Andrea Pozzo”, in Memorie degli architetti antichi e moderni, Parma, Stamperia Reale, 1785.

ORLANDI, Giovanni e PORTOGHESI, Paolo (eds.): Leon Battista Alberti. De re aedificatoria, 2 voll. Milano, Il Polifilo, 1966.

PANOFSKY, Erwin: “Die Perspektive als “symbolische Form”, in Wortrage der Bibliothek Warburg, 1924-25, Lipsia 1927, pp. 258-330; trad. it., NERI, Guido Davide e DALAI EMILIANI, Marisa (eds.): La prospettiva come forma simbolica. Milano, Feltrinelli, 1977.

POZZO, Andrea: Perspectiva pictorum atque architectorum – Prospettiva de’ pittori e architetti, Roma, Joannis Jacobi Komarek, 1693 (Parte I)-1700 (Parte II).

PRETI, Francesco Maria: Elementi di architettura. Venezia, Gatti, 1780.

SINISGALLI, Rocco (ed.): Guidobaldo del Monte. I sei libri di prospettiva. Roma, L’Erma di Bretschneider, 1984.

SINISGALLI, Rocco (ed.): La prospettiva di Federico Commandino. Firenze, Edizioni Cadmo, 1993.

VIGNOLA, Giacomo Barozzi da: Le due regole della prospettiva pratica di M. Iacomo Barozzi da Vignola. Con i commentarij del R.P.M. Egnatio Danti […], Roma, Francesco Zannetti, 1583.




DOI: https://doi.org/10.5944/etfvii.7.2019.26188

Enlaces refback

  • No hay ningún enlace refback.


Copyright (c) 2019 Filippo Camerota

URL de la licencia: http://creativecommons.org/licenses/by-nc/4.0/

Revistas Espacio, Tiempo y Forma. Series I-VII
Espacio, Tiempo y Forma, Serie VII, Historia del Arte (ISSN: 1130-4715; eISSN: 2340-1478)
Facultad de Geografía e Historia. UNED
Calle Senda del Rey, 7
28040 - MADRID (España)
Teléfonos: +34 91.398.67.13 / 67.03
E-mail: revista-etf@geo.uned.es

Licencia de Creative Commons
Este obra está bajo una licencia de Creative Commons Reconocimiento-NoComercial 4.0 Internacional.